Fotografia: Quirinale | Teatro Regio di Parma

INAUGURAZIONE DI “PARMA CAPITALE ITALIANA DELLA CULTURA 2020”

Una tre giorni di iniziative, presentazioni, concerti e eventi culturali.

Con il progetto Sulla linea della Cultura: fermate per tutti a cura di Verdi Off e Fondazione Teatro Regio di Parma in collaborazione con TEP, sabato 11 gennaio ha ufficialmente il via il 2020 di Parma. Iniziative di musica e cultura seguiranno le linee degli autobus cittadini, spingendosi verso i luoghi più lontani dal centro.

Noi, il cibo, il nostro pianeta: alimentiamo un futuro sostenibile è la prima mostra di Parma 2020, prodotta da Fondazione Barilla Center for Food & Nutrition, in collaborazione con National Geographic Italia, sul tema della sostenibilità nel mondo alimentare. È composta da una sezione fotografica sotto i Portici del Grano, dalla mostra vera e propria alla Galleria San Ludovico e da laboratori per gli studenti.

Sabato, con la passeggiata di People of Parma, tra musica e intrattenimento, la città inaugura con un corteo il suo anno da capitale della cultura, mentre la cerimonia di apertura istituzionale è domenica 12 al teatro Regio, alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. A seguire il taglio del nastro di Time Machine, mostra dedicata ai media audiovisivi e a come essi hanno modificato la nostra percezione del tempo.

Lunedì 13 gennaio (Sant’Ilario, patrono della città) parte invece il Viaggio nella città d’oro, attività realizzata anche grazie al sostegno della nostra Associazione “Parma, io ci sto!”, insieme a Barilla, Parmalat e S.M.T.P.

Il viaggio condurrà i visitatori in dieci tra i luoghi più affascinanti della città, ripercorrendo la storia di Parma dall’Antichità al Novecento, con letture, scene teatrali e narrazioni particolari.

Questi sono solo alcuni dei tanti eventi che caratterizzeranno i tre giorni di inaugurazione. Clicca il bottone per scoprirli tutti.

PROGRAMMA COMPLETO

Fotografie: Delos